Consumatori

Assicurazioni

Come ogni altro bene, i prodotti dell’area dei serramenti, delle schermature solari e delle chiusure tecniche destinati sia al consumatore finale che a quello professionale possono essere dotati di ampie coperture assicurative. Oltre alla garanzia legale (rispettivamente di due anni e di un anno, nei due casi succitati) i venditori possono tutelare i consumatori per durate superiori a quelle di legge e per coperture più ampie. Ultimamente si stanno diffondendo polizze assicurative integrate che coprono ad ampio spettro i possibili difetti. Un esempio è la polizza dell’Associazione Anfit stretta con Reale Mutua: Essa copre per 10 anni il produttore (Responsabilità Civile Prodotti,Spese di Rifornitura ovvero Rimpiazzo), l’ installatore (Responsabilità Civile Prodotti, Spese di Rifornitura ovvero Rimpiazzo)  e il consumatore finale (Responsabilità Civile Prodotti, Ritiro e Rimpiazzo). Anche il Marchio Posa Qualità offre una polizza con garanzia postuma di durata quinquennale o decennale per danni materiali e diretti subiti dai serramenti assicurati da errata posa in opera.


Domande e Risposte

  • ASSICURAZIONE INFISSI Sono un cliente privato. Dovrei cambiare i vecchi serramenti. Ho sentito dire che esistono delle assicurazioni che coprono la sostituzione degli infissi nel caso in cui qualcosa andasse storto. MI potete dire di più in merito?

    In effetti esistono polizze assicurative che coprono le “spese di rifornitura”  o “rimpiazzo”. Esse garantiscono ai produttori il rimborso delle spese sostenute per la sostituzione di serramenti che rivelino difetti in termini di prodotto o di installazione. Questo è il caso della polizza sviluppata da Reale Mutua per gli associati dell’associazione Anfit che devono essere in possesso del marchio Quality Anfit.

  • ASSICURAZIONE RIMPIAZZO Che cosa copre questa assicurazione sulle “spese di rifornitura” o di “rimpiazzo”?

    Nel caso del produttore di serramenti associato Anfit, dotato di marchio Quality Anfit l’assicurazione Rimpiazzo copre il rimborso delle spese sostenute per:

    -inidoneità all’uso per errori di progettazione

    -difetti di fusione, saldatura e giunzione degli angoli

    -difetti di verniciatura

    -vizi di materiale

    -errori di fabbricazione

    -prematuro decadimento e perdita delle caratteristiche funzionali.

    Tra le spese rimborsabili oltre ai costi del prodotto, rientrano anche quelle sostenute per la non corretta installazione, lo smontaggio e rimontaggio, la manodopera, il trasporto, lo smaltimento e i costi di demolizione.

  • ERRORI DI INSTALLAZIONE L’assicurazione copre anche gli errori di installazione?

    Sì, anche questi. Tuttavia, l’installatore deve essere associato Anfit e deve aver seguito il percorso di formazione e superato l’esame di certificazione delle competenze ottenendo la certificazione delle competenze secondo la norma UNI 11673-2. Quindi, nel caso dell’installatore associato che mette in opera infissi realizzati da un serramentista associato, ciò si traduce nel rimborso delle spese sostenute per la sostituzione di serramenti che rivelino difetti di installazione.

  • COSTO ASSICURAZIONE RIMPIAZZO Il cliente finale deve sborsare qualche cosa per essere coperto dalla assicurazione Rimpiazzo di Anfit?

    No, non deve sborsare nulla

Leggi le ultime news

Contattaci per richiedere informazioni o porre la tua domanda

Form Contatti
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram