Consumatori

Detrazioni

Lo Stato italiano ha introdotto nei primi anni Duemila una serie di incentivi fiscali per i lavori edilizi, quali la sostituzione dei vecchi serramenti, che aiutano a raggiungere obiettivi di risparmio energetico, riduzione delle emissioni di CO2 e altri gas clima alteranti e di protezione climatica. L’Unione europea ha varato fino dall’inizio degli anni Duemila direttive e regolamenti al fine di ritenere il calore all’interno delle abitazioni e contenere le emissioni nocive. Da qui sono discese leggi italiane sull’efficienza energetica degli immobili, residenziali e non, come i DLgs 191/2005 e 311/2006 e più recentemente il DM 26 giugno 2015. In questo quadro, fin dal 2007, sono stati introdotti incentivi per la riqualificazione energetica degli edifici, come la sostituzione degli infissi e l’installazione di chiusure oscuranti e schermature solari. Da allora si sono susseguiti numerosi e più ampi interventi di incentivazione fiscale inclusi nelle leggi di Bilancio (Finanziarie).

I più recenti interventi sono inclusi nella Legge di Bilancio 2022 che ha prorogato tutti gli incentivi per i prossimi anni.


Domande e Risposte

  • Un mio cliente sta eseguendo dei lavori con il Superbonus. Mi chiede se e come la sostituzione della porta blindata è agevolabile al 110%

    La porta blindata può essere agevolabile come lavoro trainato con il Superbonus. Essa però deve avere caratteristiche di isolamento termico di legge a seconda della zona climatica in cui si trova l’abitazione (che non ci è nota). I valori di trasmittanza termica di legge sono rinvenibili nel DM 6 agosto 2020 (c.d. “Requisiti tecnici”). L’agevolazione di cui può godere varia anche questa in funzione della zona climatica dell’abitazione. Si va da un minimo di 780 a un massimo di 900€ al metro quadrato, esclusa costi di posa e Iva. I costi massimi dei prodotti da costruzione agevolabili fiscalmente sono stati fissati dal cosiddetto Decreto Prezzi o Decreto Costi massimi per l'edilizia, Allegato A, entrato in vigore il 15 aprile 2022.

  • SOSTITUZIONE SERRAMENTI Quali sono oggi le detrazioni fiscali per la sostituzione dei vecchi serramenti?

    Oggi il limite di spesa per la sostituzione dei serramenti è di 120 mila euro con una detrazione massimale Irpef e Ires di 60 mila. La detrazione è del 50% confermata con la legge di Bilancio 2022. Se questi sono i limiti massimi generali di spesa, la legge oggi impone dei costi massimi specifici per serramenti, scuri e persiane e tende da sole. Questi limiti sono contenuti nel Decreto del Ministero della Transizione Ecologica del 14 febbraio 2022 “Definizione dei costi massimi specifici agevolabili, per alcune tipologie di beni, nell’ambito delle detrazioni fiscali per gli edifici”. Il decreto è entrato in vigore il 15 aprile 2022.

    Per ulteriori informazioni clicca qui

  • SUPERBONUS, SERRAMENTI, COMPUTO METRICO Dovremo eseguire degli interventi trainati di sostituzione di serramenti nelle singole unità immobiliari di un condominio incentivati con il Superbonus 110 %. Chiediamo se il computo metrico deve essere unico e riguardare sia i lavori trainanti, sia i trainati, o sono necessarie documentazioni separate tra gli interventi “comuni” e quelli “privati”

    Dario Poletti

    Risponde l’ ing. Dario Poletti, normatore e responsabile tecnico Anfit

    Il computo metrico deve essere unico e comprendente tutti gli interventi trainanti e trainati senza distinzioni tra parte comune e parti private.

  • SUPERBONUS, APE E SERRAMENTI Sono un serramentista e sto fornendo degli infissi a un condominio che sta eseguendo lavori di riqualificazione energetica incentivati con il Superbonus 110 %. Chiedo se, in caso di interventi trainati di sostituzione di serramenti nelle singole unità immobiliari, il contributo a livello di efficientamento energetico offerto dalla sostituzione di tali infissi va considerato in sede di APE?

    Dario Poletti

    Risponde l’ ing. Dario Poletti, normatore e responsabile tecnico Anfit

    L’APE va riferito all’intero edificio e al complesso dei lavori eseguiti in relazione al condominio, tenendo conto sia di quelli trainanti, sia di quelli trainati, senza distinzioni tra parti comuni e porzioni private.  Il contributo dei serramenti, quale intervento trainato, alle prestazioni energetiche dell'edificio, può risultare importante per il doppio salto di classe energetica richiesto per le detrazioni del Superbonus.

  • APE e SUPERBONUS Sento parlare di APE per i lavori di riqualificazione energetica di un edificio. Che cosa è?

    L’APE è l’ Attestato prestazione energetica. E’ il documento,  redatto da un tecnico abilitato, che offre tutte le informazioni su come è stato costruito un edificio sotto il profilo dell'isolamento termico e del consumo energetico. Per ottenere le detrazioni fiscali del Superbonus 110 % occorre redigere l’APE prima e dopo i lavori in modo da poter dimostrare che l’intervento di riqualificazione ha potuto migliorare le prestazioni dell’edificio di almeno di almeno due classi energetiche.

  • SUPERBONUS, ASSEVERAZIONE, SERRAMENTI Dovrò eseguire degli interventi trainati di sostituzione di serramenti nelle singole unità immobiliari incentivati con il Superbonus 110 %. Domando se l’asseverazione tecnica deve essere unica e riguardare sia i lavori trainanti, sia i trainati, oppure sono necessarie documentazioni separate tra gli interventi “comuni” e quelli “privati”

    Dario Poletti

    Risponde l’ ing. Dario Poletti, normatore e responsabile tecnico Anfit

    L’asseverazione deve essere unica (eventualmente per SAL). Essa comprende tutti gli interventi trainanti e trainati, come per l’appunto i serramenti, senza distinzioni tra parti comuni e parti private.

     

     

Leggi le ultime news

Serramenti e schermature solari da Superbonus 2022. Il quadro Enea
Da Enea i Rapporti 2023 sull’efficienza energetica e le detrazioni fiscali
Costruzioni e serramenti col segno più, segnala Unicmi
Decreto blocca cessioni. Ok dalla Camera, ora passa al Senato
Mercato dei serramenti. La versione di Unicmi
Le associazioni e DL 11: salvare gli ordini prima del 17 febbraio
Bonus minori. Le proposte contro lo stop alle cessioni
Senza comunicazione ad Enea, niente detrazione
Eurostat affossa il superbonus. Ance: 15 Mld di crediti bloccati
Serramenti sotto il Superbonus 2021. Dati e fatti
VEPA. Entrate: sì al Bonus Ristrutturazioni al 50%
Ecobonus serramenti. I dati degli interventi 2021
Detrazioni fiscali. Da Enea il 13.mo Rapporto
Da Enea il bilancio 2021 di ecobonus e superbonus
Bonus Fiscali. Anfit, renderli strutturali
Il Superbonus scende al 90%
Il futuro del Superbonus. Manovre in corso
Bonus edilizi. occorre renderli strutturali
Sblocco crediti e vetrate panoramiche, è legge
Una Guida fiscale per tutti i bonus per la casa
Guida agli sconti per la dichiarazione dei redditi
Raccolta utile per la dichiarazione redditi 2021
Attualizzazione del credito per lo sconto in fattura. AdE: va fatturata
Quarta cessione crediti è legge. Parte il 1° maggio
Arriva il Decreto Costi massimi per l'edilizia
Sconto, cessione, visto di conformità e asseverazioni per i bonus edilizi
Tutti i bonus edilizi della legge di bilancio 2022

Contattaci per richiedere informazioni o porre la tua domanda

Form Contatti
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram