Materiali compositi, un'utile Guida

Data: 13 Aprile 2022
Aggiornato: 18 Aprile 2022

Assocompositi pubblica una interessante e utile Guida rivolta ai 'neofiti' dedicata a materiali ancora poco conosciuti ma dalle caratteristiche peculiari che li rendono attraenti in tante applicazioni. Anche in edilizia e nella serramentistica. la guida, in particolare, affronta la relazione tra i materiali compositi e i principi dell'economia circolare

circolarità materiali compositi economia circolare

In estrema sintesi, si può affermare che il fatto che i materiali compositi siano durevoli e resistenti li rende i materiali ideali per l’economia circolare: essi, infatti, si prestano altrettanto bene sia alla riparazione (se necessario) che al riutilizzo in altre applicazioni strutturali oppure, in ultima analisi, anche al riciclo per produrre nuovi materiali e componenti”.

In questa frase chiave sta il senso di un agile volumetto di 16 pagine, ovviamente in formato pdf, che Assocompositi ha da poco pubblicato sui materiali compositi. Rivolta ai ‘neofiti’ la guida si intitola “La circolarità dei materiali compositi”. Un tema di grande attualità per tutti i materiali vista la crescente rilevanza del recupero e riutilizzo dei prodotti giunti a fine vita. E in parallelo, l’abbandono del concetto di rifiuto e di scarto a favore del riutilizzo ai fini di un uso efficiente delle risorse.

Che cosa sono

I materiali compositi sono ottenuti combinando tra loro fibre di rinforzo di vario tipo e resine polimeriche. Essi si differenziano dagli altri materiali strutturali per la loro unica combinazione di rigidità, resistenza e leggerezza. Ciò permette di ridurre la massa facilitando le operazioni di trasporto e movimentazione, il montaggio, l’installazione e - nel caso di componenti in movimento come le turbine eoliche o le parti di veicoli - anche la richiesta di energia legata al funzionamento.

Applicazioni in edilizia

Nel settore delle costruzioni vengono impiegati quali rinforzo di strutture esistenti. Anche nel settore dei serramenti tali materiali sono utilizzati per la produzione di profili per infissi, facciate continue, chiusure oscuranti e schermature solari.

Chi è Assocompositi?

Fondata nel 2005, Assocompositi è l’Associazione di riferimento del settore dei materiali compositi in Italia. Con oltre 70 Soci svolge attività di promozione della cultura dei compositi, di tutela del mercato e di rapporti con le istituzioni.

Sono compatibili con l’economia circolare?

Assocompositi si vuole rassicurante da questo punto di vista. E afferma che “la maggior parte dei componenti in materiale composito presentano caratteristiche già perfettamente compatibili con l’economia circolare”.

L'obiettivo della pubblicazione

Obiettivo della Guida è illustrare le attività che le aziende del settore propongono per un approccio circolare nella gestione dei prodotti e sottoprodotti dismessi.

Per scaricare la Guida clicca qui

Condividi l'articolo su
Altri articoli

Contattaci per richiedere informazioni o porre la tua domanda

Form Contatti
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram